Fai una

Fai unasottoscrizione

Rosalba è stata condannata ingiustamente con l'unica "colpa" di essere intestataria del sito "Vigilanza Democratica" dedicato alla denuncia pubblica degli abusi delle Forze dell'Ordine, alla ricerca delle responsabilità degli abusi nella catena di comando (contro la teoria delle "mele marce") e nelle "alte sfere". E' stata denunciata per "diffamazione", ha subito un processo ed è stata condannata con una setenza che dal punto di vista legale è del tutto ingiustificata. L'8 maggio ci sarà a Milano il processo di appello, ma intanto Rosalba, un'infermiera precaria, ha dovuto sostenere ingenti spese legali e processuali. Non lascimola sola! A fianco di Rosalba e per la Vigilanza Democratica!

3,446FansLike
170FollowersFollow
Editoriale   Moltiplicare le organizzazioni operaie e popolari, portarle ad agire da nuove autorità pubbliche, promuovere il loro coordinamento e la loro azione comune è l’aspetto...
Bisogna forzare con ogni mezzo il governo m5S-Lega ad andare oltre i suoi limiti. E’ un movimento già in atto In tutti i paesi imperialisti...
“L’esito delle elezioni europee conferma che la crisi del sistema politico e sociale borghese si aggrava in ogni paese e a livello internazionale e...
Per vincere ed essere veramente i continuatori dell’opera del vecchio movimento comunista, occorre essere innovatori e superare gli errori e i limiti che lo...
Nel corso del mese di maggio tutte le Sezioni del Partito hanno condotto molte attività, impossibili da riassumere in questo breve articolo: per questioni...
Parco di Ricortola Marina di Massa (MS) dall’1 al 4 agosto La giunta di destra insediatasi a Massa con le elezioni dello scorso giugno ha...
  Brescia. L’iniziativa “Di armi, acciaio, malattie e debito pubblico – L’Africa tra neocolonialismo, conflitti e guerre finanziarie” si è svolta domenica 19 maggio, presso...
  Padova. Il 25 aprile un gruppo di antifascisti ha riconosciuto in un bar e “dato una pettinata” a due fascisti, uno di Casa Pound...
Le mobilitazioni dei portuali sono un esempio per tutte le organizzazioni operaie e popolari Non ci sono molti e frequenti esempi di organismi operai che...
Il tema della ricostruzione delle zone terremotate è troppo spesso silenziato dalle polemiche strumentali sugli immigrati, sull’immigrazione, sulla sicurezza che manca. Addirittura, la propaganda...
“Usare ogni appiglio che la situazione offre per allargare la breccia” Quando l’elemosiniere del Papa viene a violare i sigilli ai contatori del palazzo occupato,...
Una proposta “rivoluzionaria”! Lo scorso 12 aprile gli operai dell’associazione Camping CIG hanno presentato a Piombino il documento Ammortizzatori sociali e Lavori di Pubblica...

[Siena] La lotta degli studenti del Volta per altri dieci, cento, mille boicottaggi delle prove INVALSI

Forti del boicottaggio delle prove INVALSI promosso dal Collettivo Studentesco AdAstra messo in campo dagli studenti della 5A Liceo Classico del Liceo Volta di Colle Val d’Elsa (https://www.carc.it/2019/03/27/siena-un-esempio-pratico-di-lotta-contro-i-test-invalsi-da-estendere/), anche gli studenti della 2A dello stesso istituto si sono mobilitati contro questi test motivando ampiamente la loro scelta in un documento indirizzato al preside e ai professori e che riportiamo in appendice. Le svariate riforme all’istruzione promosse dai governi che si sono alternati nel nostro paese hanno ridotto a brandelli il sistema scolastico e le prove INVALSI costituiscono un contributo deleterio in questa direzione come indicavano alcuni studenti del Volta in una lettera rivolta al Governo M5S-Lega. Gli studenti nel loro documento esprimono chiaramente il loro dissenso verso un sistema che...

Calendario 2019

Per celebrare il Centenario della fondazione della Terza Internazionale.

Commenti recenti

Comunicati locali
dai territori

16 Giugno – Torino 100 anni fa

DOMENICA 16 GIUGNO, H.18, ARCI “Da Giau”(Strada Castello di Mirafiori 346) TORINO 100 ANNI FA (cliccare per evento fb) 100 anni fa, l’Italia intera fu scossa...

[Campania] Licenziamento di Giuliano Granato: contro la morte lenta delle aziende riprendere in mano l’iniziativa operaia!

Il 29 maggio Giuliano Granato, compagno e attivista dell’ex OPG di Napoli e di Potere al Popolo è stato licenziato dall’azienda per cui lavorava,...

[Campania] Sulla Festa della Riscossa Popolare a Napoli e il VI incontro della rete Caracas ChiAma

Nei primi giorni di giugno è stata pubblicata una lettera appello elaborata dall’Associazione di Solidarietà fra i Popoli “Alma Rebelde” con sede nazionale a...

[Toscana] Sfruttare a fondo la vittoria di Ferrari a Piombino: che le organizzazioni operaie e popolari spingano a far attuare le promesse fatte!

Il futuro di Piombino dipende dalla mobilitazione delle masse popolari, non dall'esito del voto! L’esito delle elezioni, europee e comunali, conferma che la crisi del...

Direzione Nazionale
Comunicati

Indicazione per i ballottaggi del 9 giugno: astensione ovunque, tranne a Piombino!

Il 9 giugno si svolge il secondo turno delle elezioni amministrative. Leggi anche: L’analisi e i criteri per le indicazioni di voto per le europee; ...

Elezioni europee: per cosa lottare e per chi votare

Una premessa in cinque punti 1. Tra le masse popolari di tutti i paesi europei, vittime dell’UE, crescono l’insofferenza, il malcontento e la ribellione non...

Ai lavoratori del trasporto aereo in sciopero il 21 maggio 2019

Leggi il volantino che diffonderemo allo sciopero del 21 maggio La lotta dei lavoratori Alitalia è la lotta di tutte...

Sciopero del trasporto aereo del 21 maggio 2019 – Nazionalizzare Alitalia

Scarica il volantino in PDF La lotta dei lavoratori Alitalia è la lotta di tutte le masse popolari italiane! Solo i lavoratori se si organizzano hanno...

Elezioni europee: la nostra “campagna elettorale” è l’organizzazione e la mobilitazione per la sovranità nazionale

Elezione europee - La nostra campagna elettorale Scarica il volantino in PDF La relazione tra le elezioni politiche e la formazione del governo nazionale è...

La Resistenza insegna – Per un nuovo 25 aprile

La Resistenza insegna Scarica il volantino in PDF La Resistenza è stato il punto più alto raggiunto nel nostro paese dalla classe operaia nella sua...

Commissione Rinascita Gramsci

Centro di Formazione

Aderisci

Aderiscial P.CARC

Il vecchio mondo sta morendo e il nuovo mondo non cade dal cielo. Che nasca quanto prima dipende dall’opera dei comunisti e da quanto essi sanno efficacemente assumere il ruolo di direzione della mobilitazione delle masse popolari. La rivoluzione socialista è l’opera cosciente del partito comunista che la conduce e contemporaneamente è il processo collettivo e unitario della classe operaia e delle masse popolari, milioni di individui, che vi contribuiscono e la combattono anch’essi, imparando a diventare nuova classe dirigente della società. Questa è la situazione in cui siamo immersi, combattere questa lotta è ciò che chiamiamo gli operai, i lavoratori, le masse popolari tutte a fare.

OSARE LOTTARE
osare vincere

Approfondimenti
approfondimenti

I documenti approvati dal V Congresso (Firenze, gennaio 2019)

Sabato 26 e domenica 27 gennaio i delegati al V Congresso Nazionale del Partito dei CARC si sono riuniti a Firenze e hanno portato...

Cos’è il Governo di Blocco Popolare

        Scarica l'opuscolo  

Rapporti Sociali

        Vai all'archivio degli articoli disponibili   Qual è la natura e il corso della crisi attuale? Quali gli sviluppi? È possibile uscirne? Il socialismo è ancora...

Manifesto Programma del (nuovo)Partito comunista italiano

Pagg. 320, 20 euro – edizione 2008 Il mondo in cui viviamo è scosso da un capo all’altro da forti convulsioni. Sono le convulsioni della...

Un futuro possibile – M. Martinengo, E. Mensi

Pagg. 54, 5 euro - edizione 2007 La parte centrale dell’opuscolo è la descrizione delle principali relazioni economiche tra i membri di una immaginaria società...
css.php