Primo piano

Niente tornerà come prima, tutto deve essere meglio di prima

EDITORIALE Anche se le operazioni militari in Ucraina finissero domani, niente tornerà come prima. Le...

Creare 10, 100, 1000 organismi di base. Non più un passo indietro!

Nonostante gli ingenti investimenti economici e gli sforzi creativi, il ridicolo teatrino della diversione dalla realtà che la classe dominante mette in...

CUB Pirelli e CdF della Breda (Sesto S. Giovanni-Milano) – Intervista a Michele Michelino

Il 21 aprile è morto il compagno Michele Michelino. Lo salutiamo facendo conoscere l’esperienza del CUB della Pirelli...

In breve

Per liberare il paese dai guerrafondai e dai servi della NATO bisogna che tutti coloro che hanno un motivo per mobilitarsi lo facciano INSIEME. Proprio per la natura di questa lotta, chi spontaneamente già si mobilita contro gli omicidi sul lavoro, contro la devastazione ambientale, contro il carovita, per il diritto alla casa, per la sanità e la scuola pubbliche, si mobiliterà anche contro la guerra e per cacciare il governo della guerra. Bisogna coscientemente fare un passo in più, bisogna sviluppare il coordinamento fra tutti gli organismi e le organizzazioni esistenti e svilupparne di nuovi, perché il successo della mobilitazione per cacciare Draghi è strettamente legato alla mobilitazione per imporre un governo di emergenza delle masse popolari organizzate.

5,803FansLike
617FollowersFollow
252FollowersFollow

Resta aggiornato

Iscriviti alla newsletter


Oppure fai un versamento sul CCB intestato a Gemmi Renzo
IBAN: IT79 M030 6909 5511 0000 0003 018

 

Vademecum
Covid-19

  • 5 schede elaborate dal P.CARC su prevenzione, gestione, misure di sicurezza e vaccini
  • 3 strumenti per resistere nelle aziende

 

Direzione Nazionale

Comunicati

Appello 25 Aprile – Via dalle manifestazioni del 25 Aprile i guerrafondai e gli affaristi della guerra

Il cuore della Resistenza batte in ogni mobilitazione per cacciare il governo Draghi, servo della NATO e della UE

Il 26 marzo tutti a Firenze con gli operai GKN!

Il Partito dei CARC aderisce, partecipa e promuove la più ampia partecipazione di lavoratori, giovani, organizzazioni operaie e...

Sullo sciopero generale del 16 dicembre

“Finalmente è stato proclamato!” dicono in tanti. “Non è sufficiente” dicono alcuni. La...

Sull’assalto alla sede nazionale della CGIL

A premessa di questo breve comunicato, con cui puntiamo a fissare solo alcuni aspetti politici per respingere i mille tentativi di intossicazione...

Elezioni amministrative nell’epoca Draghi: una disfatta per le Larghe Intese

Le elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre avevano un valore politico nazionale. Sia perché andavano al voto...

Elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre: analisi e indicazioni di voto

In più di mille Comuni il 3 e 4 ottobre si svolgeranno le elezioni amministrative.Il loro esito ha un valore nazionale, perché...

Volantini

Una nuova Resistenza, una nuova Liberazione

Cacciare draghi e i servi della nato Scarica in PDF I nostri partigiani non...

Approfondimenti

ODIARE GLI INDIFFERENTI O ORGANIZZARLI?

Per una riflessione su Gramsci, Odio gli indifferenti, La Città Futura, unico numero, 17 febbraio 1917. A poco più di cent'anni dalla pubblicazione e la sua attualità.

Documento di aggiornamento della Dichiarazione Generale del V Congresso

PREMESSA Il presente documento aggiorna e integra la Dichiarazione Generale del V Congresso: - illustra i...

Dai territori

[Napoli] Sull’aggressione al segretario regionale di USB Enzo De Vincenzo

Lottare contro il disfattismo nel movimento di resistenza delle masse popolari! Nella giornata di ieri attraverso i social abbiamo...

Dal Cardarelli al Loreto Mare: dichiariamo lo stato di agitazione permanente!

Si susseguono in queste ore proteste e iniziative di lotta promosse da lavoratori e utenti della sanità pubblica napoletana. L'ospedale più grande...

[Reggio Emilia] Intervista alle lavoratrici dei nidi e dell’infanzia. Qual è il vero volto della “città delle persone?”

Il sistema cooperativo e l’associazionismo sono tra le principali “cinghie di trasmissione” della gestione del territorio del sistema emiliano, in particolare a...

Navi da guerra nel Golfo di Napoli: organizziamoci! Guerra ai guerrafondai!

Mercoledì 11 maggio. Dopo sei anni è tornata a insozzare le acque del golfo di Napoli la "Truman", portaerei della Marina militare...