Interviste da Coltano – Nessuna base per nessuna guerra

Il 2 giugno si è svolta una manifestazione nazionale contro il progetto di costruzione della base militare di Coltano, a Pisa, nel Parco di Migliarino. Si tratta di 440.000 metri cubi di edifici, 73 ettari di territorio cementificato a fini militari, in un territorio già militarizzato. Il governo ha provato a fare tutto questo con un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, pubblicato il 23 marzo 2022 sulla Gazzetta Ufficiale nell’iniziale silenzio-assenso di chi governa a livello locale, il sindaco di Pisa Michele Conti e il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Di fronte a questo abuso l’intera comunità di Coltano è insorta e intorno ad essa si sta stringendo una rete di comitati, associazioni, gruppi di lavoratori (è il caso del Collettivo di Fabbrica della GKN) e studenti, a livello regionale e non solo. È nato il Movimento contro la base – Né a Coltano né altrove, animato da varie realtà ed esponenti della società civile. Il Partito dei CARC ha aderito e partecipato a questa importante mobilitazione e raccolto le voci dalla piazza riportate nella playlist su Youtube. Invitiamo alla visione di queste interviste e l’intervista alla Segretaria Federale Toscana del Partito dei CARC Silvia Fruzzetti pubblicata su Resistenza del mese di giugno.

https://www.youtube.com/watch?v=FxwCP__z59Q&list=PLOUDl5SzuuwFISeyne9_haTsMLHWMr6Ba
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati

Ponte sullo stretto. 40 tavoli di lavoro in tutta Italia smontano il piano del governo

Prima conquista per i comitati No Ponte sullo stretto di Messina

Volantino per le manifestazioni promosse da FFF per lo sciopero per il clima del 19 aprile 2024

Scarica il file PDF Domande apparentemente retoriche *se ne possono aggiungere...

Lotte studentesche. Lo sbocco politico

Nella giornata di ieri a Roma la polizia ha...

[Bologna] Besta: far crescere le radici del protagonismo popolare

Il comitato Besta, che da mesi porta avanti una...