[TORINO] 2-3 LUGLIO, FESTA DI RISCOSSA POPOLARE

SABATO 2 LUGLIO h.18

CONTRO LA REPRESSIONE: RESISTENZA, SOLIDARIETA’, LOTTA!

Intervengono

Alessandro Della Malva, P.CARC

Emilio Scalzo, NO TAV

Sabato 2 Luglio all’interno della Festa di Riscossa Popolare terremo un dibattito sul tema della lotta alla repressione.

In Italia il governo Draghi sta usando l’arma della repressione in modo sempre più generalizzato e diffuso: contro i lavoratori che lottano per difendere la propria azienda, contro i giovani che lottano per il loro futuro, contro le masse popolari che lottano contro la devastazione dell’ambiente. Ma la repressione è un’arma a doppio taglio che se da una parte vorrebbe indurre le masse alla rassegnazione, dall’altra insegna loro ad organizzarsi e lottare.

A Torino dopo la decennale persecuzione (che prosegue) a danno del movimento NO TAV la misura non è ancora colma. Ce lo dimostrano gli arresti degli studenti che nell’inverno scorso avevano manifestato contro gli omicidi in regime di alternanza scuola-lavoro, l’inchiesta montatura in atto contro i compagni del CSOA Askatasuna che la PM Pedrotta vorrebbe processare con l’accusa di aver costituito un’associazione sovversiva, i numerosi procedimenti giudiziari a scopo politico contro organismi, movimenti, gruppi organizzati, singoli.

Si scrive Procura di Torino, si legge Tribunale Speciale per la difesa dello Stato?

E’ urgente e necessario elaborare una linea per contrastare gli attacchi repressivi che la Procura di Torino da anni sferra nei confronti di chi è attivo nel promuovere lotta e resistenza contro il catastrofico corso delle cose. Apriamo una riflessione su come prendere le contromisure all’azione spregiudicata e d’attacco di una Procura diventata laboratorio delle peggiori nefandezze contro le libertà costituzionali di espressione, mobilitazione ed organizzazione.

Lo faremo a partire dal racconto delle esperienze di resistenza alla repressione dei compagni Emilio Scalzo, storico combattente NO TAV e con il nostro compagno Alessandro Della Malva (anche lui indagato, per reati diversi dall’associazione sovversiva, nell’ambito dell’inchiesta montatura contro i compagni del CSOA Askatasuna).

Sono invitati militanti, avvocati, solidali e quanti vorranno dare il loro contributo alla riflessione.

DOMENICA 3 LUGLIO h.18

COMBATTIAMO LA PROPAGANDA DI GUERRA DEL GOVERNO DRAGHI!

Intervengono

Andrea De Marchis, P.CARC

Alberto Fazolo, giornalista

Massimo Mazzucco, documentarista

Anti-imperialist Front

Perù Libre – Torino

Un governo di guerrafondai, servi della NATO e nemici dei lavoratori ha trascinato il nostro paese nella sporca guerra per procura degli USA e dell’UE contro la Federazione Russa. A Torino un’amministrazione comunale di speculatori di guerra candida la città a diventare sede del progetto DIANA (Defence innovation accelerator for the North Atlantic), un laboratorio NATO per l’aggiornamento e la sperimentazione delle sue mortifere tecnologie militari.

Demistifichiamo la propaganda di guerra con un dibattito informativo sulle reali cause della guerra in corso in Ucraina e sul vero volto dei governi fantoccio ucraini al potere dal 2014, tra apartheid anti-russo, sdoganamento e sostegno al neo – nazismo, guerra ai popoli del Donbass e dispiegata repressione dei comunisti e di tutti gli oppositori del regime imposto dalla NATO.

Di questi temi discuteremo insieme ad Alberto Fazolo e Massimo Mazzucco, con la partecipazione dei compagni di Perù Libre della comunità peruviana a Torino e di una delegazione di compagni turchi rifugiati in Europa che in connessione con il dibattito del 2 luglio parleranno della loro resistenza alla repressione

Durante la festa sarà attivo il bar della Casa del Popolo.

Ogni sera dopo le 20.30 cena sociale a sottoscrizione per sostenere le attività del P.CARC.

Partito dei CARC – Sezione di Torino

Contattaci!

Tel: 3338448606 ; Mail: carctorino@libero.it

Facebook: Carc Torino ; Instagram: carc_Torino

Print Friendly, PDF & Email
Total
0
Shares

Rispondi

Prev
La madre

La madre

«Guardava sospirando al proprio passato, che le si svolgeva davanti agli occhi

Next
[Toscana] 2 luglio: presentazione pubblica del Partito

[Toscana] 2 luglio: presentazione pubblica del Partito

Sabato 2 luglio, alle ore 21:00, terremo la presentazione pubblica del Partito

Total
0
Share