Mille forme di lotta contro il carovita!

Nell’articolo Rendere il paese ingovernabile a Draghi e a ogni altro governo delle Larghe Intese pubblicato sul numero di marzo del nostro mensile Resistenza, siamo entrati nel merito di cosa intendiamo quando diciamo che oggi bisogna creare una situazione tale per cui la classe dominante non riesce più a governare il paese. In una tale situazione ogni esempio ed esperienza di autorganizzazione delle masse popolari che si ribellano agli effetti della crisi è importante e va diffuso ed emulato. Per questo il direttore di Resistenza, Pablo Bonuccelli, ha realizzato questa intervista a Marco De Guio, dell’Unione Inquilini di Sesto San Giovanni (MI), in cui si riprendono esperienze e mobilitazioni popolari degli anni ’70 come esempi da cui attingere anche per l’oggi.

Ascolta l’intervista!

Print Friendly, PDF & Email
Total
25
Shares

Rispondi

Prev
Un piano industriale dal basso per rilanciare la GKN

Un piano industriale dal basso per rilanciare la GKN

Lo scorso gennaio al Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) è stato raggiunto

Next
[Toscana] Aeroporto di Pisa, un esempio di boicottaggio operaio della guerra

[Toscana] Aeroporto di Pisa, un esempio di boicottaggio operaio della guerra

Il 14 marzo la Federazione USB di Pisa ha denunciato che alcuni lavoratori loro

Total
25
Share