Il Green Pass non è una misura sanitaria, ma una misura discriminatoria: è il tentativo di indebolire ancora i lavoratori, scaricando su di loro le responsabilità della pandemia.
Ogni azienda è una barricata: nell’interesse di tutti i lavoratori il green pass non deve passare.

Il governo draghi è il peggior nemico delle masse popolari: è stato installato con un colpo di mano, ha come unico programma la demolizione di quello che resta dei diritti, delle tutele e delle conquiste dei lavoratori, ha come unico scopo estendere le privatizzazioni (ad esempio scuola, trasporti e sanità…).
Ogni azienda è una barricata: serve una nuova liberazione nazionale, nell’interesse di tutti i lavoratori e di tutte le masse popolari il governo draghi va abbattuto.

Dove le organizzazioni sindacali hanno indetto sciopero, scioperare! (anche le singole RSU e RSA possono indire sciopero).
Dove non è possibile scioperare, organizzare assemblee dentro e fuori le aziende!
ATTENZIONE! Tutti i lavoratori possono scioperare, indipendentemente che siano iscritti al sindacato che ha proclamato sciopero o meno (anche se non sono iscritti a nessun sindacato).
FMLU, AL COBAS e SOA danno copertura sindacale ai lavoratori di tutti i settori del privato (ad esclusione dei lavoratori soggetti alla legge-146, poiché la stessa legge impedisce di proclamare scioperi, nei servizi essenziali pubblici e privati con meno di 10 giorni da altri scioperi.) www.facebook.com/234222793838332/photos/a.475039143090028/939218060005465/

INSORGIAMO!

I lavoratori organizzati
– possono imporre l’abolizione del Green Pass
– possono abbattere il governo Draghi
– devono decidere nelle aziende, nei territori e nel paese

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here