[Pontedera] Solidarietà agli operai Piaggio. La salute viene prima del profitto!

Vista l’epidemia da Coronavirus, i pericoli di diffusione e la pressochè totale impossibilità di garantire le misure adeguate sulle linee, chiediamo che lo stabilimento della Piaggio di Pontedera sia chiuso immediatamente.

Il provvedimento è in linea con i vari Decreti riguardanti le attività non essenziali e ai lavoratori deve essere garantita la retribuzione e il mantenimento del posto, compresi precari e stagionali.
Per noi comunisti la salute dei lavoratori è un bene indisponibile che viene prima del profitto, in una situazione delicata come quella che stiamo vivendo tutti i lavoratori devono rimanere a casa e arginare le possibilità di contagio, ed è assurdo che per fare ciò bisogna aspettare un decreto del governo. Dove è possibile si deve bloccare subito la produzione a partire dalla Piaggio, per arrivare a tutti i posti di lavoro che appunto non sono indispensabili.
Siamo al loro fianco e sosteniamo tutti coloro che responsabilmente non intendono più mettere a rischio la loro salute, quella di colleghi e familiari e dei cittadini tutti.

PRC – circolo “Karl Marx” di Pontedera
P.CARC – Federazione Toscana

Print Friendly, PDF & Email

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati

Le mobilitazioni contro il G7 in Puglia aprono la strada allo sviluppo della lotta

Da molti mesi, in particolare dopo la controffensiva della...

Pace, terra, dignità e ora?

Pace, terra, dignità e ora?

Risultati delle elezioni europee. Una scintilla può incendiare la prateria

Brevi considerazioni di carattere generale I caporioni della Ue, i...