Vista l’epidemia da Coronavirus, i pericoli di diffusione e la pressochè totale impossibilità di garantire le misure adeguate sulle linee, chiediamo che lo stabilimento della Piaggio di Pontedera sia chiuso immediatamente.

Il provvedimento è in linea con i vari Decreti riguardanti le attività non essenziali e ai lavoratori deve essere garantita la retribuzione e il mantenimento del posto, compresi precari e stagionali.
Per noi comunisti la salute dei lavoratori è un bene indisponibile che viene prima del profitto, in una situazione delicata come quella che stiamo vivendo tutti i lavoratori devono rimanere a casa e arginare le possibilità di contagio, ed è assurdo che per fare ciò bisogna aspettare un decreto del governo. Dove è possibile si deve bloccare subito la produzione a partire dalla Piaggio, per arrivare a tutti i posti di lavoro che appunto non sono indispensabili.
Siamo al loro fianco e sosteniamo tutti coloro che responsabilmente non intendono più mettere a rischio la loro salute, quella di colleghi e familiari e dei cittadini tutti.

PRC – circolo “Karl Marx” di Pontedera
P.CARC – Federazione Toscana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here