Cagliari. Aderire e partecipare al presidio dell’11 febbraio in sostegno alle vittime dell’uranio impoverito

11 febbraio ore 15.00 – Piazza della Repubblica

Il P.CARC aderisce, partecipa e indica di partecipare al presidio indetto da Sardegna R-esiste e Associazione Nazionale Vittime dell’Uranio Impoverito, indetto per il giorno 11 febbraio in piazza della Repubblica a Cagliari alle ore 15.00.

L’iniziativa si inserisce nel contesto elettorale delle elezioni regionali in Sardegna previste per il 25 febbraio prossimo. È un importante esempio di come usare le prossime elezioni per alimentare la mobilitazione, ma soprattutto l’organizzazione, delle masse popolari.

Tutti i partiti e gli organismi che fino ad oggi hanno lottato contro l’occupazione militare della Sardegna devono partecipare e sostenere il presidio, anche se non si sono presentati alle elezioni o si sono presentati divisi: si tratta di rafforzare il percorso per la costruzione del fronte anti Larghe Intese – che ancora una volta, in nome di calcoli elettorali e interessi di bassa lega si presenta appunto diviso, litigioso, pervaso da spirito di concorrenza nella tornata elettorale del 25 febbraio – e fare un passo nella costruzione di un centro autorevole e meritevole della fiducia delle masse popolari. È possibile farlo? È possibile. L’appuntamento dell’11 febbraio a Cagliari è un passo in questa direzione.

P.CARC Sardegna

Print Friendly, PDF & Email

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati