Sabato 10 dicembre ore 10,00 c/o Piazza De Gasperi-Massa: MANIFESTAZIONE!
La lotta che i Lavoratori della Sanac stanno conducendo da diverse settimane con un presidio davanti alla fabbrica e con diverse altre iniziative non è solo lotta in difesa della SANAC, ma è un elemento che rafforza la resistenza della classe operaia davanti allo stillicidio di chiusure e delocalizzazioni attualmente in atto.

La mancanza di risposte da parte dei vari governi che si sono susseguiti, non ultimo il Governo Meloni, dimostra che per i lavoratori non esistono soluzioni dall’alto. La vicenda SANAC in questo senso è esemplare. Infatti, benchè SANAC vanti 23 milioni di crediti nei confronti di Acciaierie d’Italia nella quale lo Stato italiano partecipa attraverso Invitalia, sta rischiando la chiusura a fronte anche della mancanza di ordinativi che da un anno non pervengono da Taranto.

La vicenda dei lavoratori GKN di Campi Bisenzio ci insegna invece che è possibile ostacolare i piani dei padroni e dei governi a loro asserviti. Ma per fare questo è necessario costruire attorno ai Lavoratori in lotta un ampio fronte di solidarietà, resistenza e protagonismo popolare.

E’ per questo che il Partito dei CARC invita i Lavoratori, i disoccupati, gli studenti, i pensionati e ogni realtà politica e sociale a partecipare alla manifestazione di domani indetta dai Lavoratori della SANAC, a partecipare al loro presidio e a sostenere tutte le altre iniziative che metteranno in campo.

Sezione di Massa del Partito dei CARC

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi