19 gennaio, cena sociale e approfondimento sui movimenti politici e sociali dell’India

 

 

La sezione di Roma del Partito dei CARC invita a partecipare alla prossima cena sociale con approfondimento politico-culturale di venerdì’ 19 gennaio.

La cena avrà un costo di 10 euro ed ha lo scopo di finanziare le attività del P.CARC.

Al termine della cena ci sarà un approfondimento sulla situazione politica in India, uno dei più importanti avamposti della rinascita del movimento comunista internazionale.

Interverrà una compagna recentemente tornata da una ricerca di campo in India. Discuteremo della sua esperienza su movimenti di resistenza locali e la storia del movimento naxalita, delle donne e dei giovani che ne sono protagonisti,

Da cinquant’anni in India è in corso una vastissima guerra popolare contro il Governo indiano oggi condotta dal riunificato Communist Party of India (Maoist).

Il movimento naxalita, denominazione che i maoisti indiani derivano dal nome della città di Naxalbari (luogo simbolo del movimento comunista indiano del secolo scorso), è un faro della rinascita del movimento comunista nel mondo sotto le bandiere del maoismo, avanguardia degli oppressi dal regime politico feudale e reazionario vigente in India, principale “minaccia alla sicurezza nazionale” della classe dominante indiana.

Vi aspettiamo per una serata di solidarietà, convivialità e approfondimento

Con l’occasione raccoglieremo adesioni per la partecipazione da Roma alla manifestazione di domenica 21 gennaio a Livorno per il 97° Anniversario della fondazione del primo Partito Comunista Italiano (qui l’appello del P.CARC: http://www.carc.it/2018/01/03/il-21-gennaio-2018-a-livorno-celebriamo-la-nascita-del-primo-partito-comunista-italiano/).

La sezione di Roma del Partito dei CARC

Per prenotazioni: 3462895385 / 3384629655

Print Friendly, PDF & Email
Total
0
Shares

Rispondi

Prev
La risposta di Roberto Villani sull’articolo sul confronto unitario dei comunisti romani del 21 dicembre

La risposta di Roberto Villani sull’articolo sul confronto unitario dei comunisti romani del 21 dicembre

La risposta di Roberto Villani sull’articolo sul confronto unitario dei

Next
[MI] Il capitalismo uccide gli operai come in una guerra. Gli operai devono seppellire il capitalismo con la rivoluzione socialista

[MI] Il capitalismo uccide gli operai come in una guerra. Gli operai devono seppellire il capitalismo con la rivoluzione socialista

Rendere ingovernabile il paese ai vertici della Repubblica Pontificia, imporre

Total
0
Share