[Acerra] Aggiornamenti dalla mobilitazione “Basta Roghi”

Riportiamo un comunicato steso dal Movimento Basta Roghi di Acerra che fa il punto su quella che è una mobilitazione che da 10 giorni interessa il territorio acerrano, ma che in realtà si lega alla problematica dell’intero hinterland napoletano, che vede divampare decine di focolai e incendi da diversi giorni. Il protagonismo popolare che si sta innescando va sostenuto con ogni mezzo necessario. Invitiamo tutti a partecipare all’assemblea dei vari organismi che si terrà Mercoledì 19 alle ore 18.00, a Napoli presso Mezzocannone Occupato, che farà il punto della situazione e traccerà le prossime iniziative da mettere in campo!

***

 

Basta roghi: rompiamo con l’omissiva connivenza delle istituzioni!

Ad Acerra ogni estate lo stesso dramma. Roghi tossici che rendono quotidianamente l’aria irrespirabile. Gli abitanti sono costretti a chiudersi in casa. Per le istituzioni locali e regionali il problema dei roghi è sempre stato sotto controllo. Una terra già martoriata dalla presenza di un “termovalorizzatore” che brucia 750mila tonnellate di rifiuti all’anno. Ogni estate deve respirare fumi tossici quotidiani.

Da venerdì 8 luglio la comunità acerrana si è mobilitata con una manifestazione che ha portato 5000 persone in piazza per gridare con forza la rabbia di una comunità che non è più disposta a subire questi scempi che si ripetono di anno in anno.

La mobilitazione ha creato il movimento basta roghi, che ha dato un seguito alla manifestazione con assemblee che si sono susseguite con scadenza quotidiana. Venerdì 16 luglio il Movimento Basta Roghi ha fatto sentire la propria rabbia a Napoli sotto la regione, in occasione della conferenza dei servizi. 

Questa mobilitazione ha risvegliato le coscienze di tutte le realtà campane che si stanno organizzando e unendo per creare una piattaforma unica di proposte.

Da stamattina 18 luglio il Movimento Basta Roghi di Acerra si è unito in assemblea permanente davanti alla casa comunale, dove è in corso una raccolta firme per denunciare alla procura di Nola tutti gli enti e le istituzioni che in questi anni con la loro condotta omissiva hanno favorito roghi dolosi di rifiuti speciali, pericolosi e nocivi.

Basta roghi!

 

Movimento Basta Roghi – Acerra

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati

[Firenze] Discussione – Liberare Firenze da speculatori e guerrafondai!

Come Federazione Toscana del P.CARC abbiamo organizzato un incontro...

Intervista a Jamal Suboh – Palestinese di Gaza che vive in Italia

"Israele non è uno Stato, è un'occupazione"

Strage di Bargi. Una mattanza chiamata lavoro

Basta subire passiamo all'attacco!

Sulla conferenza teorica sulle crisi economiche dell’imperialismo di Amsterdam

Sulla lotta tra l’instaurazione del socialismo e la decadenza del capitalismo