[Firenze] Firenze Rinasce denuncia: “segnali inquietanti dai seggi, serve sorveglianza democratica”

9.06.2024

Un fatto molto grave segna le elezioni amministrative in corso per il Comune di Firenze. Nei documenti per lo scrutinio la tabella dei voti per Firenze Rinasce (FR) non c’è, e al suo posto c’è la tabella per PD – Sara Funaro sindaca, il che significa che il PD risucchierebbe i voti di FR come si evince dall’immagine sotto.

Rilanciamo la nota stampa di Firenze Rinasce che illustra quanto accaduto.

***

“La confusione tra il nostro simbolo e la lista del partito democratico è innanzitutto indice di una cialtroneria inaccettabile a fronte di uno dei diritti costituzionali più importanti, quello del voto democratico.

Chi ha sbagliato deve pagarne le conseguenze, anche politiche. E’ inaccettabile che accanto al nostro simbolo, nelle schede del conteggio, sia scritto Partito Democratico, salvo una cancellatura a mano , per altro fatta non in tutti i seggi a quanto ci risulta, che non può non ingenerare confusione. Chiediamo dunque alle autorità preposte che ci sia massima sorveglianza ai seggi, dove, per altro, diversi nostri simpatizzanti ci dicono che i militanti politici degli altri partiti accompagnano i votanti facendo di fatto una campagna elettorale illegale. Come Firenze Rinasce denunciamo che si tratta dell’ennesimo episodio di discrimoinazione nei nostri confronti, dopo una campagna elettorale in cui siamo stato il più possibile osteggiati, silenziati, e denigrati: segno evidente che la nostra opposizione, l’unica veramente radicale, al sistema di potere che governa questa città da decenni, fa paura. Naturalmente non ci faremo intimidire. Annunciamo già da ora che ci riserviamo di chiedere il riconteggio dei voti ed anche eventualmente l’invalidazione delle votazioni”.

***

Il responsabile dell’Ufficio elettorale Rocco Crisci scrive che si tratta di “mero errore di stampa”, con carattere grassetto e sottolineato….Evidentemente teme che qualcuno pensi la cosa sia stata fatta di proposito! Effettivamente motivi per pensarlo ci sono. Il PD è disperato e attaccato a Firenze come un naufrago a un rottame e in queste condizioni si è disposti a tutto pur di non andare a fondo. Fosse quindi intenzionato a rubare in casa altrui, la lista Firenze Rinasce andrebbe bene perché in molti non sanno nemmeno della sua esistenza.

Quanto è successo è grave altro che mero errore! Eppure ci risulta che in determinati seggi l’attenzione al fatto è stata bassa, del tutto sproporzionata alla sua gravità.

Il Partito dei CARC esprime solidarietà alla lista, la esorta a pretendere chiarezza. Noi sosterremo le azioni che intenderà intraprendere contro i responsabili di questo ultimo misfatto.

Federazione Toscana del P.CARC

Print Friendly, PDF & Email

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati