[Massa] Solidarietà alle attiviste di Rivoluzione Allegra!

Il Partito dei CARC aderisce al presidio promosso dall’associazione Rivoluzione Allegra (previsto per sabato 28 ottobre alle ore 17,30 di fronte alla Prefettura di Massa Carrara) in solidarietà alle sei attiviste dell’associazione che recentemente hanno ricevuto multe da 400 euro (alle quali si sono opposte presso il Giudice di pace) per essere salite sull’autobus senza green-pass, nell’ambito di una protesta, contro quel provvedimento legislativo, promossa dall’associazione stessa il 31 gennaio 2022.
Il green-pass non è stata una misura sanitaria volta a contrastare la pandemia, ma un provvedimento repressivo e finalizzato a dividere e contrapporre le masse popolari tra vaccinati e non vaccinati, tra “buoni” e “cattivi”.
Se il virus ha avuto la possibilità di dilagare con estrema facilità nel periodo della pandemia, la responsabilità non è certo stata delle persone che hanno scelto di non vaccinarsi, ma della gestione criminale della società che la classe dominante, tramite i governi che si sono succeduti negli ultimi vent’anni, porta avanti senza ritegno da decenni con uno smantellamento costante della sanità pubblica che ha portato alla mancanza di posti letto, di operatori sanitari, di strutture sanitarie e di una medicina territoriale adeguata.


Per questo esprimiamo la nostra solidarietà alle attiviste dell’associazione e invitiamo a prendere parte al presidio e alle future in iniziative di solidarietà che verranno messe in campo.

Sezione di Massa del Partito dei CARC

Print Friendly, PDF & Email

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati

Il 31 maggio a Reggio Emilia iniziativa del Comitato di solidarietà con la Bielorussia

Alla presenza dell’incaricato d’affari facente funzione di ambasciatore Kiryl Piatrousky

Irruzione nella campagna elettorale? Alcuni esempi

Quando parliamo di irruzioni nella campagna elettorale cosa intendiamo?

[Pozzuoli] Ancora scosse a Pozzuoli. Dichiariamo lo stato di emergenza

Individuare e imporre dal basso le misure necessarie a mettere in sicurezza il territorio!