La sezione di Roma del P.CARC in collaborazione con le Edizioni Rapporti Sociali presentano “L’OFFENSIVA DEL FASCISMO E I COMPITI DELL’INTERNAZIONALE COMUNISTA NELLA LOTTA PER L’UNITA’ DELLA CLASSE OPERAIA CONTRO IL FASCISMO” di Georgi Dimitrov, ripubblicato dalle Edizioni Rapporti Sociali nel 2020.

Georgi Dimitrov è stato tra i più importanti esponenti dell’Internazionale Comunista, fondatore e segretario del Partito Comunista di Bulgaria, primo ministro della Repubblica Popolare di Bulgaria tra il 1948 e il 1949. Uno dei dirigenti fondamentali del movimento comunista internazionale che diresse la resistenza all’offensiva del fascismo in Europa e nel mondo. L’opera che presentiamo contiene anzitutto il suo rapporto al VII Congresso
dell’Internazionale Comunista del 2 Agosto 1935. Un documento che è una pietra miliare della letteratura comunista, per orientare la politica di classe dei comunisti.

Il Rapporto Dimitrov del 2 Agosto 1935 è passato agli annali per l’elaborazione della linea di Fronte Popolare seguita di lì in avanti dai Partiti Comunisti per fronteggiare l’offensiva del fascismo. Ma esso costituisce anche una raccolta di alcuni inossidabili principi della concezione comunista del mondo. Per quel che riguarda l’analisi scientifica del fascismo e la linea di condotta dei comunisti verso classe operaia e masse popolari. In ciò sta anche l’attualità di questo testo di Dimitrov perché aiuta a discernere cosa è stato il fascismo del secolo scorso, contro quale nemico principale i comunisti devono battersi oggi e con quale linea di condotta verso la mobilitazione degli operai e delle masse popolari. In particolare intendiamo avvalerci di Dimitrov per rispondere alla domanda: devono i comunisti intervenire in mobilitazioni popolari che la destra fascista e reazionaria prova a strumentalizzare?

INTERVENGONO


Andrea De Marchis –
Edizioni Rapporti Sociali


Cristian Gandolfo e Angelo D’Alessio – Partito dei CARC Sezione di Roma

A seguire dibattito.

Nel corso dell’iniziativa sarà possibile acquistare una copia del libro e gli altri titoli delle Edizioni Rapporti Sociali.

Seguirà brindisi e cena sociale a sottoscrizione per il 101° anniversario della fondazione a Livorno del primo PCI.

Locali igienizzati. Ingresso libero con mascherina e rispetto del distanziamento fisico. 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here