Il 31 ottobre si è tenuto a Napoli il corteo degli operai della Whirlpool di via Argine. La mobilitazione è stata indetta per chiamare a raccolta tutta la città a sostegno della classe operaia in lotta.
A questa chiamata hanno risposto tanti operai e tante organizzazioni popolari della città. Si tratta della dimostrazione della forza che la classe operaia può conquistare quando si mette alla testa del resto delle masse popolari. Un esempio cui dare continuità attraverso la costruzione di un comitato operaio dentro la Whirlpool che faccia da esempio a tutti gli altri operai in lotta di Napoli e d’Italia e attraverso la costruzione di un comitato cittadino di solidarietà con i lavoratori Whirlpool.
Tra gli operai presenti in piazza il 31 ottobre abbiamo intervistato gli operai in lotta della CAF, un’azienda che si occcupa della manutenzione dei treni ad alta velocità a Napoli. Queste le loro parole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here