Resistenza n.2/2015

Le masse popolari sono la forza che può cambiare il mondo. Un Governo di Blocco Popolare per fare fronte agli effetti della crisi

Sono le masse popolari che fanno la storia. A sentire i media di regime, in particolare in questo periodo, sembra che il corso...

Due lezioni dalla biografia di Giorgio Napolitano

  Napolitano impersona sia l’estremo approdo della degenerazione del vecchio e glorioso Partito comunista italiano sia la violazione ipocrita e pretesca della Costituzione...

Il trionfo di Syriza scuote l’Europa. Grecia: la partita si apre ora.

  Attorno al voto in Grecia si era creato un tale livello di attesa, preoccupazione (per i vertici della UE), speranza e aspettativa (per...

Sull’unità della sinistra e dei comunisti

I successi di Syriza raccolgono anche nel nostro paese aspettative, speranze e ambizioni di quanti puntano all’unità della sinistra. “In Grecia l’hanno fatto,...

Gramsci e l’intellettuale organico della rivoluzione socialista

La società comunista è, nella storia dell’umanità, il primo sistema di relazioni sociali che deve essere pensato prima di essere realizzato. I precedenti sistemi...

2 febbraio 1943: la vittoria di Stalingrado. La riscossa dell’Armata Rossa e della gente sovietica che ha cambiato il corso della storia

“Senza Stalin, eravamo tutti nazisti, questa è la realtà. Non come quella mascalzonata di Benigni in "La vita è bella", quando alla fine fa...

Melfi, l’annuncio di Marchionne. Nelle mani dei padroni, nelle mani di dio

Il 12 gennaio Marchionne ha annunciato che nei prossimi tre mesi FCA (ex FIAT) assumerà nello stabilimento di Melfi 1000 (alcuni hanno rilanciato a...

Piaggio: il Job’s Act entra in azione. Lettere di minacce ai lavoratori

A inizio gennaio a circa 40 operai della Piaggio di Pontedera sono state recapitate dalla direzione aziendale delle lettere di avvertimento: a...

AZ FIBER di Bergamo: ogni lotta degli operai per mantenere aperta un’azienda è prima di tutto una questione politica

Sul numero scorso di Resistenza abbiamo parlato della AZ FIBER di Arcene (BG), qui riprendiamo il discorso. La mobilitazione è a un punto...

Napoli: i lavoratori ex Astir conquistano il posto di lavoro! La vittoria di una battaglia: elementi di bilancio e prospettive future

L’8 febbraio è un mese esatto che i 430 lavoratori della ex Astir sono tornati al lavoro, assunti in una nuova azienda partecipata della...

AST di Terni: esiste un’alternativa all’accordo al ribasso?

  Siamo andati a Terni a sostenere la lotta degli operai dell’AST contro la chiusura e portare la parola d’ordine “organizzarsi e coordinarsi per...

L’aria che tira sulla campagna elettorale per le regionali… fra il dire e il fare c’è di mezzo il farlo

Nella prossima primavera si terrà una nuova tornata di elezioni Amministrative e Regionali fra le quali sono di particolare interesse per noi quelle...

Carrara: sgomberato il comune, ma l’assemblea permanente promuove i lavori di ristrutturazione

Chiudiamo il giornale immediatamente dopo lo sgombero della Sala di Rappresentanza del Comune di Carrara ad opera della Polizia su mandato del sindaco...

La battaglia per l’acqua pubblica a Cassino: l’esempio di un comunista nelle istituzioni locali

    Riportiamo l’esempio del nostro compagno Vincenzo Durante, Consigliere Comunale a Cassino (FR), perché a dispetto delle condizioni in cui i...

Emergenza casa: se non lo fanno le istituzioni sono le organizzazioni popolari che devono applicare la Costituzione

  I dati di cosa si intende per emergenza abitativa sono un bollettino di guerra, in crescita costante dal 2008, con l’entrata della...

Sostieni Resistenza!

Nel marzo del 2014 abbiamo lanciato la campagna di sottoscrizione per Resistenza con l’obiettivo di raddoppiare le pagine del formato cartaceo. Il formato...

Attività del (nuovo)PCI – Principi, criteri, metodi di direzione

  Pubblichiamo uno stralcio dall’articolo “Principi, criteri e metodi d’organizzazione” da La Voce del (n)PCI n. 48 con l’obiettivo di offrire un approfondimento “di...

sempre più i popoli aggrediti porteranno la guerra nella metropoli degli aggressori, quanto meno accesa sarà qui la lotta delle classi sfruttate

  L’attacco alla redazione di Charlie Hebdo a Parigi (bilancio di 12 morti), l’irruzione in un negozio Kosher, sempre a Parigi il...

Rappresaglia contro il movimento NO TAV… E il processo a Erri De Luca

Rappresaglia. Il 27 gennaio il Tribunale di Torino ha comminato 47 condanne ad altrettanti attivisti del movimento NO TAV per gli scontri del giugno...

Verso il secondo incontro nazionale di solidarietà con il governo e le masse popolari del Venezuela. Negli spazi lasciati liberi dai comunisti, i...

Nel gennaio scorso si è diffusa la notizia che le autorità venezuelane in Italia avessero accettato l’invito di una organizzazione rosso-bruna (una delle correnti...

Controsemestre popolare. Elementi di bilancio, perché la campagna nazionale è stata un flop?

Nel periodo di aprile-maggio del 2014 il grosso dei promotori (Usb, Cobas, Rete 28 Aprile-CGIL, Giorgio Cremaschi-Ross@, Rete dei Comunisti, Sinistra Anticapitalista, Militant-Rete...

Ultimi articoli

Print Friendly, PDF & Email