[ROMA] FESTA DI RISCOSSA POPOLARE ’24 DELLA FEDERAZIONE LAZIO DEL P.CARC

PROGRAMMA FESTA DELLA RISCOSSA POPOLARE 2024

SABATO 25 MAGGIO – a Roma, presso Spazio Roberto Scialabba di via Calpurnio Fiamma 136

dalle ore 17 “Dalle scuole alle fabbriche, organizzarsi e coordinarsi per vincere”. Interverranno

Comitato Romano AEC-OEPAC

Delio Fantasia – licenziato politico Stellantis e delegato FLMU CUB

e altri lavoratori e delegati della nettezza urbana, del trasporto aereo, della ristorazione, del credito bancario

A seguire cena sociale dalle ore 20.30

#riscossapopolare 

#pcarc 

#comitatoaec

DOMENICA 26 MAGGIO – a Roma presso l’isola pedonale di via Flavio Stilicone

Dalle ore 17 banchetti e solidarietà per Seif Bensouibat

Dalle ore 18 CONTRO I PROMOTORI DELLA TERZA GUERRA MONDIALE. Interverranno

Fulvio Grimaldi – giornalista 

Alberto Fazolo – giornalista 

Agata Iacono – sociologa

Gabriele Germani – #ottolinatv

e con il contributo musicale di Enrico Capuano

#noguerra #palestinalibera🇵🇸 #israelterrorist #natoterrorist

Il 25 e 26 maggio a Roma, nel quartiere di Cinecittà, terremo la nuova edizione della Festa di Riscossa Popolare organizzata dalla federazione Lazio del Partito dei CARC.

Saranno due giornate di socialità e aggregazione ma soprattutto due giornate dedicate alla Riscossa e al come costruirla.

Di questo discuteremo nel dibattito del primo giorno, ore 17 in via Calpurnio Fiamma 136 presso lo spazio Roberto Scialabba, con un’assemblea di operai e lavoratori dove si confronteranno dagli operai di fabbrica dagli stabilimenti dell’ex FIAT di Cassino ai lavoratori della scuola vittime del sistema di esternalizzazione dei servizi, come i lavoratori Oepac fino a tanti altri.

È necessario mettere in comune le esperienze, coordinare le forze e soprattutto imparare a generalizzare i metodi e le forme di organizzazione per costruire la Riscossa e vincere nei posti di lavoro contro la vera e propria guerra che la classe dominante e il sistema di larghe intese, oggi con a capo il governo Meloni, conducono contro la classe operaia e chi per vivere deve lavorare. Una guerra che di giorno in giorno gronda sfruttamento e sangue come ci rammentato le stragi sul lavoro.

Chiamiamo a partecipare alla festa tutti coloro che non vogliono rassegnarsi a sfruttamento, precarietà e alla guerra della classe dominante. È il momento di insorgere e organizzarsi, non di subire la guerra dei padroni. È il momento di liberare il paese da questa classe dominante, serva di NATO, UE e sionisti che avvelena il presente e ci condanna ad un futuro da carne da macello nelle sue sporche guerre imperialiste. È ciò di cui parleremo nel secondo giorno della festa, cioè della riscossa da costruire contro i promotori della terza guerra mondiale, NATO, UE e sionisti. E lo faremo in un quartiere come Cinecittà che è oramai diventato uno dei numerosi bersagli di guerra disseminati nel nostro paese tramite gli insediamenti USA-NATO palesi e sotto copertura come la base COVI.

La Festa di Riscossa Popolare è un momento di aggregazione e riflessione, ma soprattutto di azione. I comunisti e le masse popolari hanno già fatto la storia nel secolo scorso con le rivoluzioni proletarie che hanno portato alla creazione dei primi paesi socialisti e ad una ventata di progresso che ha travolto il mondo intero, anche paesi come il nostro, in cui i capitalisti hanno mantenuto il loro potere.

I comunisti e le masse popolari insieme possono cambiare il corso della storia e scrivere le pagine di una nuova riscossa

capace di avere la meglio sul degrado frutto del dominio sulla società dei capitalisti e dei loro lacchè.

Unitevi alla riscossa. Vi aspettiamo il 25 e 26 maggio!

Print Friendly, PDF & Email

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati