Abbiamo fame di lotta di classe, di vittoria, di futuro, di emancipazione, di socialismo

Sabato 1° aprile si svolgerà a Roma il VI Congresso del Partito dei CARC. Tenere un congresso aperto, trasparente e partecipato non è soltanto un’ambizione, ma una necessità. Un congresso per tornare a discutere di politica, di lotta, di presa del potere.

Per tutti i comunisti, per tutti coloro che vogliono davvero rovesciare il governo Meloni, l’obiettivo è portare gli organismi operai e popolari a mobilitarsi per abbattere Meloni e imporre un loro governo di emergenza. L’aspetto decisivo di questo compito storico è far nascere in ogni azienda, in ogni scuola e in ogni quartiere organismi operai e popolari che agiscono come Nuove Autorità Pubbliche.

Per avanzare nella lotta di classe e vincere c’è bisogno dei comunisti e c’è bisogno di chi comunista non lo è ancora, ma lo diventa nel fuoco della lotta di classe. C’è bisogno che tutti coloro che hanno fame di giustizia si uniscano all’opera di far confluire la mobilitazione spontanea delle masse popolari nel solco della rivoluzione socialista.
La linea è tracciata, organizziamoci.

Spezziamo le catene Ue e Nato, avanziamo uniti per il Governo di Blocco Popolare verso il Socialismo!

Print Friendly, PDF & Email

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati

G7 in Puglia. Mentre i pupazzi ballano il loro regime traballa

Sabato scorso si sono chiusi i “lavori” del G7....

Anche dai seggi elettorali si rilancia la riscossa

Lo scorso fine settimana si sono svolte le elezioni...

Solidarietà a Luciano Pasetti e a tutti i fermati di Piazza Duomo e non solo!

Lunedì 17 giugno p.v alle 14.00 presso il Tribunale...

[Siena] Duecento licenziamenti ad Amadori: insorgiamo!

Il Partito dei CARC, alla luce di quanto sta...