La colazione, organizzata per il 1 maggio, davanti ai cancelli della Rational di Massa, a cui hanno partecipato gli operai Rational, gli operai della FC imballaggi (lavoratori dell’indotto della Nuovo Pignone, in mobilitazione per i licenziamenti in corso), operai di altre aziende del territorio e della Piaggio di Pontedera e compagni, compagne e solidali del territorio massese, si è trasformata in una azione di riapertura dei cancelli della Rational. Al momento della riapertura a portare il proprio sostengo e la propria vicinanza ai presenti c’era anche il sindaco di Massa, Volpi.

Trasmettiamo la nota pubblicata subito dopo l’accaduto dai lavoratori Rational e il video della riapertura dell’azienda.

***

1 Maggio di lotta: riprendiamoci la Rational

Lavoratori Rational·martedì 1 maggio 2018

Questa mattina si è svolta la colazione operaia alla Rational lanciata dal nostra gruppo operaio. Hanno partecipato più di 150 persone tra operai e solidali. Presenti gli operai di diverse ditte del territorio, particolarmente significativa la presenza degli operai della FC Imballaggi attualmente in lotta per il posto di lavoro. Presenti inoltre diverse delegazioni operaie e realtà provenienti da altri territori e di gruppi politici oltre che il Sindaco di Massa Alessandro Volpi. E’ stata fatta la colazione davanti ai cancelli e si è poi deciso di riprenderci la fabbrica. Gli operai e i solidali hanno aperto i cancelli e hanno riconquistato il piazzale. Come gruppo operaio abbiamo detto chiaramente che nonostante oggi si tratta di un azione simbolica, siamo decisi a proseguire su questa strada! Come abbiamo dichiarato se tra una settimana non ci verrà restituita l’agibilità in fabbrica (per poter sviluppare il nostro progetto). Chiameremo una manifestazione popolare per riprenderci la fabbrica (e starci) assieme alla città. Questo passo si rende necessario perchè a questo punto per vincere questa lotta bisogna far si che le belle parole dicebtino fatti!

Già dai prossimi giorni rientreremo nel piazzale per le nostre riunioni e attività.

Dopo l’iniziativa della Rational si è svolto un corteo cittadino di lavoratori, precari, disoccupati e compagni al quale hanno preso parte 250 persone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here