Abbonati a Resistenza

Resistenza 2/2013

Nella lotta per costruire il governo di emergenza delle organizzazioni operaie e popolari come strada per avanzare verso il socialismo Resistenza è uno strumento essenziale. È il nostro principale veicolo verso gli operai e le masse popolari, il nostro organo di propaganda. In tempi in cui le testate giornalistiche e i fogli di movimento chiudono o scelgono di apparire solo sul web (che anche noi utilizziamo, sia chiaro: Resistenza è anche qui, su www.carc.it), nel 2015 abbiamo confermato e raddoppiato le nostre pagine, ampliando la Redazione e aprendo le porte a nuove e fresche forze, giovani compagni e compagne animati dalla volontà di voler cambiare il mondo e con la consapevolezza che il riuscirci o meno non è un atto di volontà, ma il risultato dell’applicazione nel concreto della scienza del movimento comunista.

Ecco perché Resistenza è ancora (e resterà, si svilupperà) in formato cartaceo: perché lo portiamo dentro le aziende, nelle scuole e nelle Università, nelle strade e nelle case dei proletari, perché deve essere strumento per creare e rafforzare legami. È in formato cartaceo perché è un giornale che va studiato, commentato e discusso collettivamente, è guida per l’azione e non un’opinione fra le altre.
Resistenza è uno strumento per elevare la coscienza di chi lo usa e uno strumento per di orientamento sul “che fare?” perché la rivoluzione socialista non scoppia, ma si costruisce.

Leggere Resistenza per conoscere il mondo, usare Resistenza per trasformarlo, abbonarsi a Resistenza e far abbonare colleghi, parenti, amici e compagni per sostenere anche economicamente lo strumento che, anche grazie alle critiche dei suoi lettori, sostiene gli elementi avanzati delle masse popolari a costruire la società del futuro.

LA REDAZIONE DI RESISTENZA

Puoi abbonarti nel seguente modo:

Abbonamento ordinario 20 euro

Abbonamento sostenitore 30, 40, 50 euro o importo superiore. Sostieni con una sottoscrizione economica la costruzione della rivoluzione socialista!
Versamento:

– NUOVO Conto Corrente Bancario – IBAN: IT79 M030 6909 5511 0000 0003 018 intestato a Gemmi Renzo.

Postepay 5333 1710 9377 5704 – intestata a Gemmi Renzo.

– Conto Paypal –  canale/indirizzo paypal.me/PCARC

Specifica la causale sul bonifico/accredito/donazione e inviaci copia avvenuto versamento

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

Condividi

Iscriviti alla newsletter

I più letti

Articoli simili
Correlati

[Firenze] Adesione alla piazza del 25 aprile di Firenze Antifascista

Per una nuova liberazione nazionale dai gruppi imperialisti USA-NATO,...

[Colle Val d’Elsa] Nasce la lista elettorale Colle Insorge!

In vista delle prossime elezioni amministrative di Colle Val...

Ponte sullo stretto. 40 tavoli di lavoro in tutta Italia smontano il piano del governo

Prima conquista per i comitati No Ponte sullo stretto di Messina

Volantino per le manifestazioni promosse da FFF per lo sciopero per il clima del 19 aprile 2024

Scarica il file PDF Domande apparentemente retoriche *se ne possono aggiungere...