Maglia “Per un nuovo 25 aprile”

In nome della “lotta al contagio”, il governo Conte ha drasticamente limitato, e in certi casi sospeso, le libertà e i diritti costituzionali conquistati con la vittoria della Resistenza. Ma quale lotta al contagio? Milioni di persone sono costrette a casa mentre le aziende riaprono e gli operai sono costretti a lavorare per garantire il profitto dei padroni. La propaganda di regime moltiplica le descrizioni di scenari apocalittici in cui “dobbiamo imparare a convivere con il virus” rinunciando a diritti e tutele e sottomettendosi alle “esigenze dei mercati e della produzione” (del profitto).

Sembra tutto nero e si susseguono gli sfoghi di chi “non vede la luce in fondo al tunnel”. La questione è che la luce non si accende da sola, la classe operaia e le masse popolari devono impugnare la fiaccola della lotta di classe, organizzarsi capillarmente e mobilitarsi in modo autonomo dalle istituzioni e dalle autorità della classe dominante.

Lo hanno fatto durante la Resistenza, quando a uccidere non era un virus, ma le squadracce fasciste, la polizia politica, le SS e i treni piombati che portavano ai campi di concentramento. Lo faranno ancora. Oggi il paese non è occupato dai funzionari del capitale in uniforme nazista, ma da quelli in giacca e cravatta, la distruzione non è provocata dai bombardamenti, ma dalla frantumazione del sistema economico e finanziario che strangola l’economia reale e dalla dittatura del mercato e della legge del profitto.

Riprendiamo il cammino per un nuovo 25 aprile: costituire un governo di emergenza delle masse popolari organizzate per avanzare nella rivoluzione socialista!

Nell’ambito delle iniziative per la “Settimana Rossa” 25 Aprile / Primo Maggio [leggi l’appello: http://tinyurl.com/wdvcwkz] abbiamo prodotto una maglietta che incarna lo spirito della mobilitazione e lo rappresenta, che va indossata il 25 aprile e i giorni successi, tutto l’anno fin quando il cammino che dobbiamo riprendere e riprendiamo non ci avrà condotto all’obiettivo.

La maglia costa 10 euro + 6 euro di spese di spedizione. Per calcolare l’importo di più maglie, considera che le spese di spedizione rimangono 6 euro. Per acquistarla puoi utilizzare il modulo di pagamento (paypal, carte o postepay) oppure fare un bonifico sul CCB IBAN: IT79 M030 6909 5511 0000 0003 018 intestato a Gemmi Renzo (AAA: in ogni caso è necessario mandare una mail a carc@riseup.net per specificare l’indirizzo di spedizione e la taglia).

Prenota / acquista

Informazioni Personali

Totale Donazione: €16,00