Fai una

Fai unasottoscrizione

Rosalba è stata condannata ingiustamente con l'unica "colpa" di essere intestataria del sito "Vigilanza Democratica" dedicato alla denuncia pubblica degli abusi delle Forze dell'Ordine, alla ricerca delle responsabilità degli abusi nella catena di comando (contro la teoria delle "mele marce") e nelle "alte sfere". E' stata denunciata per "diffamazione", ha subito un processo ed è stata condannata con una setenza che dal punto di vista legale è del tutto ingiustificata. L'8 maggio ci sarà a Milano il processo di appello, ma intanto Rosalba, un'infermiera precaria, ha dovuto sostenere ingenti spese legali e processuali. Non lascimola sola! A fianco di Rosalba e per la Vigilanza Democratica!

3,437FansLike
170FollowersFollow
  Editoriale Il rogo che ha distrutto parte della Cattedrale di Notre-Dame a Parigi il 15 aprile è ben più di un generico “incidente disastroso”. Contemporaneamente,...
La storia del nostro paese fornisce molti esempi di nuove autorità pubbliche costituite dalla classe operaia e dalle masse popolari organizzate, riguardanti tre periodi...
Nessuna fiducia nei partiti delle Larghe Intese. Nei giorni in cui si chiude questo numero di Resistenza le tensioni fra M5S e Lega si stanno...
Le elezioni europee che si terranno il 26 maggio avranno di per sé, indipendentemente dall’intervento e dall’azione dei comunisti, due effetti positivi per la...
Dichiarazione di Rosalba Romano, membro di Vigilanza Democratica e del P. CARC, condannata per aver “diffamato” un agente del VII Reparto Mobile di Bologna. Oggi...
La crisi politica fa emergere in modo più netto, in ogni paese imperialista, il modo in cui la borghesia imperialista esercita il suo potere....
L’11 aprile Julian Assange è stato arrestato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra dopo che il presidente di questo paese, Lenin Moreno, gli ha revocato lo...
Nell’aprile del 1920, in vista del II congresso dell’Internazionale Comunista (19 luglio - 7 agosto 1920), Lenin scrisse L’estremismo, malattia infantile del comunismo. Presentiamo...
“Il suolo è disseminato di cadaveri, questo spettacolo spaventoso servirà di lezione” è il messaggio con cui Adolphe Thiers, capo del governo francese, annuncia...
Iniziativa sul carcere a Gratosoglio (MI). Il 14 aprile il collettivo Gratosoglio Autogestita (GTA), insieme alla Federazione Lombardia del P.CARC, ha tenuto un’iniziativa dal...
Il 30 marzo, in occasione di una delle tappe del “Redditour” promosso dal M5S per illustrare il contenuto del Reddito di Cittadinanza (RdiC) e...
In varie occasioni abbiamo parlato su Resistenza delle attività del Movimento Operai Autorganizzati FCA (MOAF) e in questo articolo trattiamo in particolare del raggiungimento...

[Italia] Intervista a Emanuele del Comitato Amici e parenti delle vittime dei Veleni di guerra

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un articolo sull'Agenzia Stampa del Partito dei CARC a sostegno della mobilitazione degli operai del porto di Genova contro il carico di una nave militare. Si tratta di armi ed equipaggiamenti che foraggiano la guerra che l'Arabia Saudita conduce in Yemen, una guerra di aggressione e rapina che genera morte, devastazione e mostra come la causa principale degli sbarchi e delle fughe dai paesi oppressi di immigrati nel nostro paese sia dovuta ai mali del capitalismo, alle guerre economiche e militari che i gruppi imperialisti conducono ai quattro angoli del pianeta. Emanuele del Comitato amici e parenti delle vittime dei veleni di guerra sostiene la lotta dei camalli di Genova e chiama tutti i comitati...

Calendario 2019

Per celebrare il Centenario della fondazione della Terza Internazionale.

Commenti recenti

Comunicati locali
dai territori

[Toscana] Non un soldo alla carità ipocrita dei padroni di BHGE! per la salute e la sicurezza di tutta Massa, contro il clima da...

In queste settimane sta tenendo banco la vicenda della vergognosa richiesta di risarcimento (95mila euro) inoltrata, dai vertici della multinazionale americana BHGE (ex Pignone)...

[Firenze] I PROFESSIONISTI DELLA DISSOCIAZIONE

Domenica sera, 19 maggio, in occasione del comizio di Salvini a Firenze, ci sono state ripetute cariche della polizia sui manifestanti che a migliaia...

[FIRENZE] Le masse popolari devono dettare l’agenda ai candidati alle elezioni amministrative!

Il 26 maggio prossimo, in concomitanza con le elezioni europee, si svolgeranno anche nella nostra città le amministrative in una fase politica nuova e...

[Verbania]Strada Statale 34, i cavilli burocratici si superano con la mobilitazione popolare

Ieri 13 Maggio 2019, a 13 giorni dalle prossime elezioni comunali regionali ed europee, il sottosegretario al Mise Crippa e il sottosegretario agli interni...

Direzione Nazionale
Comunicati

Elezioni europee: per cosa lottare e per chi votare

Una premessa in cinque punti 1. Tra le masse popolari di tutti i paesi europei, vittime dell’UE, crescono l’insofferenza, il malcontento e la ribellione non...

Ai lavoratori del trasporto aereo in sciopero il 21 maggio 2019

Leggi il volantino che diffonderemo allo sciopero del 21 maggio La lotta dei lavoratori Alitalia è la lotta di tutte...

Una campagna elettorale che serve agli operai e alle masse popolari

Per l’unità d’azione dei comunisti, per rafforzare le organizzazioni operaie e popolari per la sovranità nazionale contro capitalisti, UE, NATO e Vaticano Stante la svolta politica...

Sciopero del trasporto aereo del 21 maggio 2019 – Nazionalizzare Alitalia

Scarica il volantino in PDF La lotta dei lavoratori Alitalia è la lotta di tutte le masse popolari italiane! Solo i lavoratori se si organizzano hanno...

Elezioni europee: la nostra “campagna elettorale” è l’organizzazione e la mobilitazione per la sovranità nazionale

Elezione europee - La nostra campagna elettorale Scarica il volantino in PDF La relazione tra le elezioni politiche e la formazione del governo nazionale è...

La Resistenza insegna – Per un nuovo 25 aprile

La Resistenza insegna Scarica il volantino in PDF La Resistenza è stato il punto più alto raggiunto nel nostro paese dalla classe operaia nella sua...

Commissione Rinascita Gramsci

Centro di Formazione

Aderisci

Aderiscial P.CARC

Il vecchio mondo sta morendo e il nuovo mondo non cade dal cielo. Che nasca quanto prima dipende dall’opera dei comunisti e da quanto essi sanno efficacemente assumere il ruolo di direzione della mobilitazione delle masse popolari. La rivoluzione socialista è l’opera cosciente del partito comunista che la conduce e contemporaneamente è il processo collettivo e unitario della classe operaia e delle masse popolari, milioni di individui, che vi contribuiscono e la combattono anch’essi, imparando a diventare nuova classe dirigente della società. Questa è la situazione in cui siamo immersi, combattere questa lotta è ciò che chiamiamo gli operai, i lavoratori, le masse popolari tutte a fare.

OSARE LOTTARE
osare vincere

Approfondimenti
approfondimenti

I documenti approvati dal V Congresso (Firenze, gennaio 2019)

Sabato 26 e domenica 27 gennaio i delegati al V Congresso Nazionale del Partito dei CARC si sono riuniti a Firenze e hanno portato...

Cos’è il Governo di Blocco Popolare

        Scarica l'opuscolo  

Rapporti Sociali

        Vai all'archivio degli articoli disponibili   Qual è la natura e il corso della crisi attuale? Quali gli sviluppi? È possibile uscirne? Il socialismo è ancora...

Manifesto Programma del (nuovo)Partito comunista italiano

Pagg. 320, 20 euro – edizione 2008 Il mondo in cui viviamo è scosso da un capo all’altro da forti convulsioni. Sono le convulsioni della...

Un futuro possibile – M. Martinengo, E. Mensi

Pagg. 54, 5 euro - edizione 2007 La parte centrale dell’opuscolo è la descrizione delle principali relazioni economiche tra i membri di una immaginaria società...
css.php