Resistenza 2018 Resistenza n. 10/2018

Resistenza n. 10/2018

Resistenzan. 10 / 2018

congresso

La resistenza delle masse popolari

Editoriale   Nei paesi imperialisti è in corso una svolta nel sistema politico. I gruppi e i partiti, di “destra” e di “sinistra”, che negli ultimi quattro decenni hanno governato e attuato il “programma comune” della...

Allargare la breccia nel sistema politico Costringere il governo M5S-Lega ad andare fino...

Premessa. Con il voto del 4 marzo le masse popolari hanno aperto una breccia nello schieramento di organismi e uomini politici che va da Forza Italia al PD e ai rispettivi gruppi fiancheggiatori (le...

Per le nazionalizzazioni 20 ottobre: manifestazione nazionale a Roma

Il P.CARC aderisce, partecipa e invita ad aderire e a partecipare tutto il movimento operaio e popolare per fare della manifestazione indetta da USB e PaP il primo passo di una mobilitazione generale per...

Sull’accordo ILVA e la questione ambientale

L’accordo sull’ILVA siglato il 6 settembre ha alimentato una profonda frattura fra quanti avevano l’obiettivo di salvaguardare l’occupazione (più di 10.000 posti di lavoro) e le condizioni di lavoro e quanti invece mettevano al...

Costringere istituzioni e sindacati di regime a sostenere la mobilitazione degli operai L’esempio...

Abbiamo parlato nel numero 9 / 2018 di Resistenza della lotta degli operai della Bekaert di Figline Valdarno (FI) come esempio di una vertenza che diventa un caso politico e, fra gli altri aspetti,...

Le mobilitazioni d’autunno e la “sinistra” che piange sul latte versato

  La mossa più sbagliata che possiamo fare oggi è aspettare. È sbagliato lasciar lavorare il governo e aspettare, per vedere “cosa combina davvero”, quanto è sbagliato lamentarsi delle misure reazionarie e antipopolari che sono...

Contro l’attendismo l’esempio degli operai vale più di mille parole

  Sul numero 9 / 2018 di Resistenza abbiamo riportato in due distinti articoli l’esempio degli operai FCA di Melfi, che hanno elaborato un piano industriale per lo stabilimento alternativo a quello aziendale (dimostrando che...

Respingere il decreto Salvini – Lettera aperta ai deputati e ai senatori del M5S

Il 24 settembre il Consiglio dei Ministri ha approvato all’unanimità il Decreto Salvini sulla sicurezza e l’immigrazione che contiene almeno due misure che non solo non promuovono alcun miglioramento delle condizioni per i lavoratori...

Respingere il decreto Salvini – Lettera aperta ai deputati e ai senatori della Lega

  Il 24 settembre il Consiglio dei Ministri ha approvato all’unanimità il Decreto Salvini sulla sicurezza e l’immigrazione che contiene almeno due misure che dimostrano una “strana” contraddizione fra quello che la Lega dice e...

Bloccare subito i lavori del TAV

Da più di 20 anni NO TAV vuol dire attivismo, partecipazione, solidarietà, resistenza e ribellione alle speculazioni e alle autorità e istituzioni che le promuovono; ha dato tanto al movimento popolare: è stato un...

La casa è un diritto: resistere e disobbedire ai decreti Minniti e Salvini

Il 2 settembre Salvini ha emesso una circolare attuativa del decreto Minniti per il contrasto alle occupazioni: censimento delle famiglie occupanti che precedono sgomberi di massa e interventi “tempestivi” contro le nuove occupazioni per...

Quattro tesi sulla relazione fra sovranità nazionale e rivoluzione socialista

La crisi generale del capitalismo ha riproposto e ripropone con forza rinnovata la questione della sovranità nazionale che alla fine della seconda Guerra Mondiale il revisionismo moderno aveva eluso consegnando il nostro...

Proletari di tutti i paesi, unitevi! Un contributo sulla relazione fra sovranità nazionale...

Il mercato è la prima scuola dove la Borghesia impara il nazionalismo... la lotta nazionalista può anche assumere una parvenza “popolare” ma resta sempre e solo un vantaggio per la borghesia (Opere di Stalin,...

Lettera aperta del compagno Giuseppe Maj: a proposito del colpo che la borghesia imperialista...

Cari compagni e amici solidali, sono grato ai compagni e a ognuno di quelli che hanno espresso la loro solidarietà in occasione del colpo che la borghesia imperialista il 6 settembre ha inferto a me...
css.php