Resistenza 2015 Resistenza n.11-12/2015

Resistenza n.11-12/2015

carc

Per fare fronte agli effetti della crisi, per avanzare nella costruzione della rivoluzione socialista...

  L’elenco dei motivi per cui è largamente evidente che la borghesia imperialista sta portando il paese, la società, il mondo intero alla rovina è infinito. Dalla disoccupazione alla precarietà della vita, dall’eliminazione dei...
carc

Le questioni decisive per orientarsi nel marasma generale

  Atteggiamento scientifico contro la propaganda di regime, la diversione dalla lotta di classe e l’intossicazione dell’opinione pubblica. Sono innumerevoli i sistemi e i metodi attraverso cui la classe dominante promuove fra le masse...
carc

Dubbi, obiezioni e critiche alla linea del Governo di Blocco Popolare

  Alla linea del Governo di Blocco Popolare riceviamo in genere due tipi di obiezioni e di critiche (che hanno come comune provenienza la mancanza di un’analisi scientifica della realtà da parte di chi...
carc

98° Anniversario della Rivoluzione d’Ottobre – Il Partito è la testa, il cuore e...

  La Rivoluzione d’Ottobre è stata la prima dimostrazione pratica su larga scala che la classe operaia, attraverso il suo partito comunista, può guidare il resto delle masse popolari a fare la rivoluzione e...
october revolution

Per l’unità dei comunisti quattro temi da discutere

  Nei numeri scorsi abbiamo accennato spesso alle quattro principali tematiche che come Carovana del (n)PCI poniamo come punto di partenza per il dibattito tra comunisti italiani e di altri paesi per contribuire alla...
comitatioperaiinognifabbrica

Non aspettare che i buoi siano scappati! Organizzarsi e organizzare per tempo, prevenire...

La situazione corrente dall’Ilva alla Piaggio a migliaia di altre fabbriche grandi, medie e piccole sparse per tutto il paese è che sono ancora in funzione, ma sotto attacco. Anche se non sono ancora...
scuole fabbriche

Studenti e operai uniti nella lotta per costruire l’alternativa

  Il 24 ottobre la DIGOS di Pisa ha fatto irruzione, a mano armata, nel cortile di uno stabile abbandonato dall’ateneo da anni, occupato dagli studenti universitari. La motivazione della pericolosa provocazione era impedire...
Fiom-Pomigliano

Class unions 2: rompere il guscio delle lotte rivendicative

Firenze. L’11 ottobre si è tenuto il secondo atto di Class Unions, il percorso promosso dagli operai di CSO e GKN per favorire coordinamento fra le lotte territoriali e per orientare sul che fare...
carc

La lotta per il rinnovo dei CCNL: gli operai bocciano la proposta della FIOM

  La stagione dei rinnovi dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (CCNL) è stata introdotta dalle affermazioni di Squinzi (il capo di Confidustria) che annunciava la linea dura del padronato (nessuna disponibilità a discutere...
carc

Buona scuola e revisione dei parametri ISEE: gli studenti si mobilitano per difendere il...

  (…) I processi di smantellamento delle scuole e delle università pubbliche rendono sempre meno accessibile l’istruzione per i giovani proletari e ne peggiorano la qualità. (...) Aumenta la fascia dei giovani che né...
carc

Attività del (nuovo) PCI – Mafia Capitale e Corte Pontificia

  Comunicato CC 26/2015 - 31 ottobre 2015 La liquidazione della Giunta Marino, la crisi del sistema politico della Repubblica Pontificia e le elezioni amministrative di primavera Sarebbe stato lacerante per il PD...
carc

Cosa impariamo dalle dimissioni di un dirigente di lungo corso del P.CARC

  Marx e Engels, i fondatori del movimento comunista cosciente e organizzato, hanno definito perché e come l’instaurazione del socialismo è possibile e il comunismo non è un obiettivo più o meno bello inventato...
css.php