19 Visite

 

Di seguito riportiamo l’elenco di eventi e mobilitazioni che si terranno in varie città d’Italia in sostegno a Rosalba e alla redazione di Vigilanza Democratica. Contro gli abusi in divisa e per il numero identificativo sulle divise: partecipa, organizzati, lotta!

***

– Presidio di solidarietà con Rosalba e Vigilanza Democratica – 17 febbraio ore 18.00, piazza Martiri 7 Luglio Reggio Emilia.

https://www.facebook.com/events/115585135876588/

– Assemblea e cena di solidarietà – 18 febbraio ore 18.00 Gratosoglio (MI) c/o lo Spazio Gratosoglio Autogestita – via Lelio Basso.

https://www.facebook.com/events/1623384091088150/

– Assemblea e cena di solidarietà – 18 febbraio ore 18.00 Pisa presso la Casa del Popolo ARCI Pisanello – via Marsala 2.

https://www.facebook.com/events/1806551579408511/

– Presidio di solidarietà con Rosalba e Vigilanza Democratica – 19 febbraio ore 17.00 Milano – viale Restelli 5 – nei pressi del Palazzo della Regione.

https://www.facebook.com/resistenzalottaarepressione/

– Assemblea e cena di solidarietà – 21 febbraio ore 20.00 a Milano c/o la Casa del Popolo – via Padova.

https://www.facebook.com/casadelpopoloviapadovami/

– Presidio di solidarietà con Rosalba e Vigilanza Democratica – 23 febbraio ore 17.00 Firenze Stazione Santa Maria Novella.

https://www.facebook.com/carc.firenze/

– Assemblea e cena di solidarietà – 24 febbraio ore 17.00 a Firenze c/o il Circolo ARCI Il Campino – via Caccini 13/B.

https://www.facebook.com/carc.firenze/

– Assemblea e cena di solidarietà – 25 febbraio ore 17.00 a Reggio Emilia c/o il Centro sociale il Foscato – Via E. Foscato, 15.

https://www.facebook.com/lidia.lanzi.9

Il 21 febbraio alle h.14.00 tutti davanti al Tribunale di Milano, in occasione della nuova e forse ultima udienza del processo!

 

Solidarietà con Rosalba e la redazione del sito Vigilanza Democratica sotto processo presso il Tribunale di Milano perché lottano contro l’impunità e gli abusi delle forze dell’ordine, per la difesa dell’articolo 21 della Costituzione e l’introduzione di un effettivo reato di tortura.

 

Il contributo di ognuno è prezioso:

– prese di posizioni pubbliche, videomessaggi e foto con i cartelli (Io sto con Rosalba e con chi applica la Costituzione. Basta abusi e impunità!) da parte di singoli, collettivi, partiti, organizzazioni, liste elettorali e candidati diffondendoli in rete e inviando all’indirizzo carc@riseup.net;

inviare e fare inviare fax e mail al tribunale per fare pressioni sul giudice Paola Maria Braggion: fax al numero 02.55017631 e-mail all’indirizzo: sez9penale.tribunale.milano@giustizia.it

 

Per la libertà di espressione e di informazione e contro la censura, per la difesa dell’articolo 21 della Costituzione, contro l’impunità e gli abusi delle forze dell’ordine, e l’introduzione di un effettivo reato di tortura.

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata