I partecipanti alla Festa Nazionale della Riscossa Popolare che il Partito dei CARC organizza a Massa, in questo agosto del 2017 esprimono solidarietà al movimento comunista e rivoluzionario delle Filippine e a Josè Maria Sison, fondatore del Partito comunista delle Filippine. Apprendiamo infatti dal Fronte Nazionale Democratico delle Filippine (NDFP) del tentativo da parte dei servizi segreti statunitensi (CIA), in collaborazione con alcuni esponenti delle forze armate delle Filippine (AFP) di un piano per assassinare Jose Maria Sison, e in secondo luogo di rovesciare il governo di Rodrigo Duterte, attuale presidente delle Filippine.

Il piano degli imperialisti USA coincide con un momento di svolta per la Guerra Popolare in corso nelle Filippine: attraverso i dialoghi di pace con il governo Duterte, i compagni filippini puntano ad entrare nella seconda fase della Guerra Popolare Rivoluzionaria di Lunga Durata, la fase di equilibrio strategico, tra le forze rivoluzionarie e quelle della borghesia.

L’attacco da parte della CIA conferma il fatto che i comunisti sono i peggiori nemici degli imperialisti. Conferma anche che la lotta che l’NDFP sta conducendo sta andando nella direzione giusta, perché è quando procedi nella direzione giusta che il nemico ti attacca, dice Mao Tse tung

Esprimiamo quindi la nostra vicinanza e solidarietà ai compagni filippini con i quali condividiamo la stessa lotta. Condividiamo anche alcuni aspetti della concezione comunista del mondo universali, e quindi necessari anche per costruire la rivoluzione socialista nel nostro paese. Parliamo dell’importanza che attribuiamo al marxismo-leninismo-maoismo e della guerra popolare rivoluzionaria di lunga durata come strategia per la costruzione del socialismo.

Auspichiamo che si rafforzino i legami con gli esponenti che dirigono la lotta di classe nelle Filippine e prima di tutto che avanzi la costruzione della rivoluzione socialista nel nostro paese: questa è la massima forma di solidarietà con il popolo filippino in lotta e con tutti i popoli che lottano per il socialismo e contro l’imperialismo.

Viva il Fronte nazionale democratico delle Filippine!

Viva la lotta del popolo filippino per il socialismo e contro l’imperialismo!

Viva la lotta del movimento comunista internazionale contro l’imperialismo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*