177 Visite

 

Ieri pomeriggio è venuto a mancare a 59 anni Lorenzo Bargellini, storico compagno del movimento fiorentino. Da Lotta Continua a varie altre esperienze, fino a dare un enorme contributo alla nascita del Movimento di Lotta per la Casa a Firenze, ha sempre lottato dalla parte giusta della barricata, senza mai lasciare il campo. Il Partito dei CARC esprime la sua vicinanza al Movimento di Lotta per la Casa di Firenze, a tutto il movimento fiorentino e a tutti i compagni che lo hanno conosciuto e visto in lui un esempio da seguire. Lo ricordiamo con le parole di uno dei nostri compagni che lo ha conosciuto:

“Era il 2014, una delle prime iniziative in cui intervenivo a Firenze. Si parlava di lotta contro lo smantellamento dei servizi e dell’emergenza casa. A parlare il sindacalismo i base (CUB, COBAS) e Lorenzo Bargellini del movimento di lotta per la casa. Il dibattito aveva preso la solita piega, quella giusta ma nulla di nuovo: “bisogna lottare lottare lottare, bisogna resistere contro Renzi, il Pd, ecc.”

Poi interviene Lorenzo Bargellini. Mi aspettavo un intervento come gli altri e invece no. Quella volta Lorenzo parlava della necessità di ricostruire una comunità tra il proletariato, una comunità che si basasse innanzitutto sugli interessi di classe. Diceva che era prioritario costruire dal basso una nuova rete, resistere non bastava più. È bene ricordarti così: costruttore di un’alternativa al capitalismo. Che la terra ti sia lieve compagno “Mao”.

E.M.”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata