RE7-8-14-sito-1

Nella lotta per costruire il governo di emergenza delle organizzazioni operaie e popolari come strada per avanzare verso il socialismo Resistenza è uno strumento essenziale. È il nostro principale veicolo verso gli operai e le masse popolari, il nostro organo di propaganda. In tempi in cui le testate giornalistiche e i fogli di movimento chiudono o scelgono di apparire solo sul web (che anche noi utilizziamo, sia chiaro: Resistenza è anche qui, su www.carc.it), nel 2015 abbiamo confermato e raddoppiato le nostre pagine, ampliando la Redazione e aprendo le porte a nuove e fresche forze, giovani compagni e compagne animati dalla volontà di voler cambiare il mondo e con la consapevolezza che il riuscirci o meno non è un atto di volontà, ma il risultato dell’applicazione nel concreto della scienza del movimento comunista.

Ecco perché Resistenza è ancora (e resterà, si svilupperà) in formato cartaceo: perché lo portiamo dentro le aziende, nelle scuole e nelle Università, nelle strade e nelle case dei proletari, perché deve essere strumento per creare e rafforzare legami. È in formato cartaceo perché è un giornale che va studiato, commentato e discusso collettivamente, è guida per l’azione e non un’opinione fra le altre.
Resistenza è uno strumento per elevare la coscienza di chi lo usa e uno strumento per di orientamento sul “che fare?” perché la rivoluzione socialista non scoppia, ma si costruisce.

Leggere Resistenza per conoscere il mondo, usare Resistenza per trasformarlo, abbonarsi a Resistenza e far abbonare colleghi, parenti, amici e compagni per sostenere anche economicamente lo strumento che, anche grazie alle critiche dei suoi lettori, sostiene gli elementi avanzati delle masse popolari a costruire la società del futuro.

LA REDAZIONE DI RESISTENZA

 

Puoi abbonarti nel seguente modo:

Abbonamento ordinario 20 euro

Abbonamento sostenitore 30, 40, 50 euro o importo superiore. Sostieni con una sottoscrizione economica la costruzione della rivoluzione socialista!
Versamento:

– NUOVO Conto Corrente Bancario – IBAN: IT79 M030 6909 5511 0000 0003 018 intestato a Gemmi Renzo.

– Postepay n. 5333 1710 0024 1535 intestata a Gemmi Renzo.

– Conto Paypal –  canale/indirizzo paypal.me/PCARC

 

Specifica la causale sul bonifico/accredito/donazione e inviaci copia avvenuto versamento


Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*