DIFENDERE LA RESISTENZA ANTIFASCISTA!
 
Il 25 aprile a Reggio Emilia decine di compagni, lavoratori, giovani, donne, immigrati e così i compagni del Partito dei CARC sono scesi in piazza per manifestare e rigettare la provocatoria presenza di un organizzazione razzista come la della Lega Nord. Sopratutto sono scesi in piazza per difendere i valori di solidarietà e giustizia che la Resistenza antifascista ha affermato.
A seguito della manifestazione 13 compagni del Laboratorio AQ16, un compagno del Partito dei CARC di Reggio Emilia e un compagno di Bologna sono stati denunciati e sono state loro applicate le misure cautelari dell’obbligo di firma giornaliera. Leggi tutto
Partito dei CARC – Emilia Romagna
 
***
 

ADERIRE E PARTECIPARE ALLA CAMPAGNA UNA FIRMA NON CI FERMA!
 
SABATO 8 NOVEMBRE
IN PIAZZA PER DEMOCRAZIA E GIUSTIZIA SOCIALE
corteo per le vie della città
ore 15.00 concentramento alla Gabella di Via Roma
 
Il 25 aprile 2014 Matteo Salvini, segretario generale della Lega Nord, scelse Reggio Emilia come tappa della sua campagna elettorale in vista delle elezioni europee e per il rinnovo dell’amministrazione locale. Una parte della città ritenne provocatorio ed inopportuno questo appuntamento, proprio nel giorno simbolo della resistenza antifascista, e scelse di scendere in strada oltrepassando la zona rossa, per contestare il nazionalismo ed il razzismo di cui questa iniziativa si faceva portatrice.
Sei mesi dopo a 15 manifestanti è stato applicato un provvedimento cautelare che prevede l’obbligo di firma ogni giorno in questura […]”
 

 
ADESIONI:

Laboratorio AQ16, CasaBettola “Casa Cantoniera Autogestita”, Ass. Città Migrante, Alternativa Libertaria, Comitato 28 Aprile 2009, Redazione Pollicino Gnus, Casa Popolare Spartaco, Partito dei Carc, Collettivo Variabile Indipendente, SEL Reggio Emilia, Cooperativa Mag6 Reggio Emilia, Coordinamento Studenti Medi Emilia-Romagna, Associazione Ya Basta Onlus Reggio Emilia, ANPI Felina, Arcigay Gioconda Reggio Emilia, Ass. Notti Rosse Casalgrande, Lista Altra Europa con Tsipras Reggio Emilia, L’Altra Emilia Romagna/Prc_SE/Pdci, Cobas Scuola Reggio Emilia, ADL Cobas Emilia Romagna

Di seguito comunicati e spot da parte di realtà organizzate, singoli e artisti del territorio verso la manifestazione dell’8 novembre…

#UNAFIRMANONCIFERMA – Gasparazzo
Fuori dalla repressione fuori dai Pantani – Alternativa Libertaria Reggio Emilia
Comunicato di Ciro – indagato per aver partecipato alla manifestazione del 25 aprile
Sel: 8 Novembre in piazza per la libertà di movimento – SEL Reggio Emilia
La mia piena solidarietà ai 15 giovani cui è stato imposto l’obbligo di firma – Francesco Fantuzzi, Reggio Città Aperta
Sostenere e sviluppare la lotta per l’agibilità di chi si mobilita per difendere le libertà conquistate con la Resistenza! – Partito dei CARC
Do you remember? Mai più fascismo! Mai più razzismo! – La Redazione di Pollicino Gnus; il cda della Cooperativa Mag 6
Comunicato stampa UNA FIRMA non CI FERMA – Sezione ANPI di Felina

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*