Vol.1 – Pagg. 360‚ euro 12

Vol.2 – Pagg. 296‚ euro 12

Il Poema Pedagogico è la storia (nella giovane Unione Sovietica degli anni ’20) della Colonia Gorki, un istituto per la rieducazione di minori responsabili di attività criminose.
La storia della Colonia, da insieme di giovani banditi a collettivo cosciente ed esemplare di giovani sovietici, può essere considerata un paradigma della storia dell’URSS di quegli anni; il primo paese socialista che, nonostante l’accerchiamento, l’aspra lotta sul fronte interno contro il terrorismo borghese, l’arretratezza economica ereditata dalla Russia zarista, trova, diretto dal suo partito comunista, quella forza umana che ne farà, per oltre vent’anni, una locomotiva possente lanciata verso la realizzazione del diritto e dovere di tutti a vivere e lavorare, verso la società senza classi, verso il comunismo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*