pagg. 192 ‚ euro 7,00 – Edizione 1997

Un bilancio dell’azione del Partito Comunista Spagnolo durante la prima crisi generale del capitalismo.
Edizione italiana in occasione del 30° anniversario dell’inizio della Guerra di Spagna (1936-1939).

Perché il Partito Comunista Spagnolo non riuscì ad adempiere al suo compito? Perché non riuscì a guidare la grande ed eroica lotta combattuta dalle masse popolari spagnole fino a liquidare il potere della borghesia imperialista in Spagna? Perché, al contrario, quella grande ed eroica lotta si concluse con la liquidazione del PCE? Quali furono gli errori che il PCE non riuscì a correggere e i limiti che non riuscì a superare e che ne permisero la liquidazione?
A queste domande danno risposta gli autori di questo libro.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

*